14/05/2012
CIBUS 2012 - REPORT





Si chiude con segno positivo il bilancio di Cibus 2012 per la F.lli Galloni SpA. L’affluenza di clienti ed agenti sia dall’Italia che dall’estero è stata numerosa e qualificata  durante tutta la manifestazione.

Il programma degli  eventi mirati alla degustazione delle “Specialità Galloni” e delle “verticali di Parma” effettuate con taglio a mano hanno creato i presupposti per suscitare l’interesse sui nostri prodotti ed entrare in contatto con nuovi acquirenti  e con un  vasto pubblico di consumatori.

Per la F.lli Galloni questa manifestazione si riconferma la miglior  vetrina attraverso la quale presentare e far assaggiare sia i classici “Parma“ di alta qualità e di lunga stagionatura che le novità di prodotto che l’azienda da alcuni anni a questa parte presenta in anteprima mondiale proprio in occasione della prestigiosa manifestazione.

Se l’edizione 2010 è stata la  consacrazione di Dulcis e del lancio del Prosciutto in Barrique, il 2012 è stato l’anno della presentazione di Gargantuà “Il Gigante del gusto”,  un crudo che si distingue per le intense fragranze e il ben definito bouquet aromatico.

<> come lo ha definito un autorevole operatore del settore; una novità interessante che ha riscosso grande interesse, curiosità  ed apprezzamento dal mondo degli operatori e dalla stampa specializzata.   

Anche quest’anno le immancabili “Galloncine” con le loro note di gioventù e freschezza hanno caratterizzato lo stand e veicolato  il marchio Galloni per la fiera  omaggiando gadget ai visitatori ed invitandoli a partecipare al programma delle degustazioni di prodotto, programma che mai come quest’anno ha riscosso tanto successo da parte dei visitatori impegnati a distinguere le caratteristiche dei diversi prodotti loro sottoposti per la valutazione sensoriale.

La F.lli Galloni ringrazia di cuore tutti coloro i quali con la loro partecipazione hanno reso di successo l’iniziativa e li invita al prossimo appuntamento con Cibus nel 2014!!





Allegato1: Gazzetta di Parma.pdf

Allegato2: la repubblica Parma.pdf